Come arredare una casa vacanze: idee a basso costo

Quando si decide di arredare una casa di vacanza, la prima cosa a cui si pensa è cercare di trovare delle idee originali e funzionali senza spendere troppo. Visto che si tratta di appartamenti o villette in cui possiamo abitare per pochi periodi all’anno, vale la pena scegliere un arredamento low cost che però, renda accogliente e gradevole la nostra casa vacanze, soprattutto se decidiamo di accogliere degli ospiti.

Esistono tantissime soluzioni a basso costo, infatti, che permettono di trovare un arredo completo e perfetto, adatto a qualsiasi esigenza, capace di rendere originale la nostra casa al mare, in campagna o in montagna.

Arredare bene una casa vacanza senza spendere troppo

Il primo passo da fare, quando si decide di arredare una casa vacanza, è capire bene quali sono i mobili davvero essenziali per il tuo arredamento, è infatti, molto importante dare la precedenza agli elementi fondamentali da sistemare in casa.

In primo luogo, quindi, è preferibile concentrarsi sulla scelta di tavoli, sedie, divani, letti, arredi per il bagno e per la cucina. Solo in un secondo momento, se ci rendiamo conto di non essere ancora arrivati al budget che ci eravamo prefissati, possiamo decidere di inserire complementi d’arredo per arricchire ulteriormente la nostra casa vacanza.

In generale, per la maggior parte degli ambienti della nostra casa vacanza, ci si orienta verso elementi d’arredo usati, che ci permettono di risparmiare, avendo comunque a disposizione dei mobili ancora funzionali e ben conservati.

Al giorno d’oggi è molto frequente acquistare mobili usati online, ed è una soluzione intelligente che permette di riutilizzarli quando sono ancora in buono stato, inoltre, far rivivere un mobile antico, di ottima qualità e manifattura, rende ancor più originale e particolare l’arredo della nostra casa vacanza.
Tra le proposte del mercato dell’usato, possiamo trovare numerose soluzioni, per il salotto, per le camere da letto, i bagni e per le cucine. È possibile acquistare ad un prezzo davvero conveniente anche splendide cucine da esterno usate, adatte ad esempio, alle case vacanza al mare, dove non manca mai una bella zona relax attrezzata in giardino.

Vedi anche  La Poliurea a spruzzo in edilizia

Soluzioni a basso costo: riciclo e fai da te

Oltre all’acquisto di mobili usati, per tutti quelli a cui piace cimentarsi con lavori fai da te, esiste un’altra soluzione low cost per arredare una casa vacanza, e cioè il riciclo. Con un tocco di creatività, si potrà trasformare qualunque cosa in un oggetto utile e funzionale da utilizzare in casa, ad esempio, vecchie pedane in legno potranno diventare la base perfetta per un divano in salotto, oppure vecchie scatole di legno si trasformeranno in originali comodini da mettere in camera da letto.

Con il giusto restyling ogni elemento può diventare un ottimo complemento d’arredo, che dona alla nostra casa vacanza una forte personalità e una grande originalità. Un’altra cosa fondamentale, è anche la scelta dei tessuti, ad esempio quelli di divani, tappeti o tendaggi, è preferibile pensare alla loro durata nel tempo, e quindi optare per materiali resistenti e non troppo pregiati.