Innovazione e tecnologia per vivere gli spazi aperti della casa senza limiti

Lo spazio esterno di una casa è importante tanto quanto l’interno, ed è per questo motivo che sempre maggiori sono le proposte per renderlo agevole e poterne usufruire indipendentemente dalle condizioni climatiche e dagli agenti atmosferici.

Sicuramente, un giardino di cui si possa beneficiare anche nel periodo invernale aumenta il valore complessivo dell’immobile, oltre a migliorare la vita dei fruitori e degli inquilini della casa stessa.
Numerose sono le soluzioni adottabili per poter chiudere lo spazio aperto, non soltanto giardini e terrazze, ma anche soluzioni più moderne come balconi chiusi con vetrate.

La veranda

La veranda si rivela essere una struttura estremamente funzionale, comoda e pratica, costituita da una parte fissa (in acciaio, legno oppure PVC) ed una mobile (le vetrate).

Tali strutture chiuse possono essere collocate sulla facciata anteriore o posteriore dell’immobile; la capacità di proteggere dalle intemperie contribuisce ad un isolamento termico che comporta una riduzione delle spese necessarie per il riscaldamento dell’abitazione.

Per legge, la veranda non deve essere costituita da parti in muratura, in quanto in caso di necessità o impedimenti sopraggiunti successivamente deve essere facilmente rimossa. Naturalmente, però, i professionisti del settore si avvalgono di tutti i mezzi affinché la stabilità e la sicurezza strutturale siano garantite.

Le vetrate

Le verande in vetro sono una soluzione esteticamente molto più che apprezzata ed accettata, in quanto poco invasive per la vista ma estremamente pratiche ed utili per i motivi di cui sopra.
Il vetro è, indubbiamente, l’elemento indispensabile della vetrata e si presenta al cliente in varie forme e tipologie.

Vedi anche  Come arredare una casa vacanze: idee a basso costo

Innanzitutto, è bene citare il vetro resistente agli urti e ad eventuali danneggiamenti, perfetto per garantire la tutela altrui e non solo. In questa categoria rientra, appunto, il vetro accoppiato, detto anche temperato.

Il vetro assorbente, invece, consente di mantenere all’interno della struttura la temperatura desiderata. Non vi saranno più sbalzi termici a cui porre rimedio con un sistema efficiente di riscaldamento oppure di raffreddamento, a seconda della stagione.

Vi è poi il vetro fonoassorbente, ossia in grado di garantire un elevato isolamento acustico dell’ambiente. Particolarmente utilizzato per ridurre i rumori fastidiosi dovuti al traffico eccessivo, per esempio.

Pergole bioclimatiche

Le pergole bioclimatiche sono innovativi sistemi di copertura composti da lamelle frangisole di alluminio orientabili tramite un sistema automatizzato.

Tra i vantaggi costituiti da questa scelta vi è la possibilità di far arieggiare l’ambiente facilmente e senza troppa fatica e di ripararsi dai raggi solari durante le torride giornate estive. In caso di pioggia, o di maltempo, sarà possibile chiudere le lamelle e l’acqua scorrerà indisturbata e fluidamente lungo il perimetro del sistema di drenaggio.

Si tratta di una struttura flessibile, quindi adattabile a qualsiasi situazione immobiliare, dal giardino al balcone, senza alcuna difficoltà.

Inoltre, è possibile personalizzare la struttura a seconda delle proprie esigenze e necessità.

Tende da sole

Le tende da sole sono utili per proteggere tanto dai raggi solari quanto dalla pioggia le aree all’aperto dell’immobile come giardini oppure balconi, ma anche terrazze.

Optare per l’acquisto della tenda da sole comporta dover valutare alcuni importanti criteri quali, ad esempio, il tipo di tessuto del telo e valutarne la resistenza all’acqua.

In commercio vi sono varie tipologie di tende da sole, al fine di soddisfare adeguatamente le richieste e le esigenze del cliente finale.

Vedi anche  Forma Luxury, il top nel mondo parquet